Nuovo corso CSG nella sede africana alla presenza dell’ambasciatore italiano in Burkina Faso

Questo slideshow richiede JavaScript.

Si è svolto la scorsa settimana l’ultimo corso di formazione dei Tecnici del Freddo presso la sede di Ouagadougou, capitale del Burkina Faso, inaugurata da Centro Studi Galileo e New Cold System a giugno 2018.
Ad aprire questa sessione di formazione è stato il Direttore CSG Marco Buoni, intervenuto in video-conferenza. Il padrone di casa Madi Sakande, docente CSG e collaboratore delle Nazioni Unite, ha poi tenuto il corso per lasciare infine la parola ad Andrea Romussi, ambasciatore d’Italia in Burkina Faso.
In fondo all’articolo, è disponibile una video sintesi del corso. Continua a leggere

Minor consumo di energia + alta qualità = PowerSaver

sakande-olsson

A sinistra, Håkan Olsson, CEO di SMESP AB, a destra Madi Sakandé, New Cold System.

All’inizio era solo una questione di cibo. La domanda che la società svedese SMESP AB si poneva era: perché misurare la temperatura dell’aria quando ciò che conta è misurare la temperatura del cibo? PowerSaver è la risposta a questo quesito, un prodotto sviluppato e brevettato ed ora disponibile per il mercato italiano e africano attraverso la New Cold System s.r.l.
I vantaggi principali sono tre: 1) il minore consumo di energia; 2) la riduzione degli avviamenti dei compressori; 3) i lunghi cicli di raffreddamento.
Il primo mercato dove è stato testato è stato quello svedese, con costi dell’energia molto bassi e dove hanno lavorato con la Royal University of Technology di Stoccolma. Due anni più tardi, hanno mosso il primo passo all’estero.
Tutto ciò che è collegato ad un minor consumo di energia è un enorme vantaggio per tutti noi. Oggi SMESP AB ha partner in Europa e in Asia, sia nel settore privato che nel settore pubblico.
Continua a leggere

Madi Sakande nominato “Chevalier de l’Ordre de l’Etalon”

Questo slideshow richiede JavaScript.

Madi Sakande, docente del Centro Studi Galileo, già premiato come miglior imprenditore africano in Italia, è stato insignito de “L’ordre de l’Etalon”, la più alta onorificenza del Burkina Faso.
A tal proposito, Sakande ha dichiarato: “Sono onorato di essere stato scelto dal Presidente Kaboré per questa onorificenza. Essere “Chevalier de l’Ordre de l’Etalon” è un onore per  me, ma anche per tutte le persone che lavorano o collaborano con me. Partner e collaboratori hanno sempre dimostrato fiducia e rispetto per quello che faccio. Devo quindi condividere con loro questa onorificenza. Colgo l’occasione per ringraziare tutti e augurare buone feste. All’anno prossimo per le nuove sfide!”.

Il lancio della rivista International Special Issue in Africa occidentale

f7bab8d4-f3f4-4893-be68-8ff4251d98ea

Il Presidente del Parlamento del Burkina Faso on. Alassane Bala Sakande con il General Manager New Cold System e docente Centro Studi Galileo Madi Sakande

Anche a Ouagadougou in Burkina Faso è avvenuta una presentazione della rivista International Special Issue. Per l’occasione è stata registrata l’eccezionale presenza del Presidente del Parlamento del Burkina Faso on. Alassane Bala Sakande, del Presidente dei Tecnici del Freddo del Burkina Faso Amidou Kabore e del Consigliere Edouard Tougma ospitati dal General Manager Madi Sakande presso la sede della New Cold System.
L’International Special Issue 2018-2019 vanta articoli dei maggiori esperti mondiali del settore, la prefazione del Ministro italiano dell’Ambiente Gen. Sergio Costa e dei Direttori United Nations Environment e IIR. Edita in partnership tra Nazioni Unite e Centro Studi Galileo giunge quindi al 12° anno di pubblicazione.
Nella rivista interventi dei vertici dell’Istituto Internazionale del Freddo e delle principali Associazioni ed Enti da America, Africa, Asia, Medio Oriente ed Europa (AHRI, ASHRAE, JRAIA, ecc.). Continua a leggere

Il primo corso del Centro Studi Galileo nella nuova sede in Burkina Faso!

Video dell’intervento del Direttore Marco Buoni (minuto 1,41) ad un corso di formazione nella nuova sede africana Centro Studi Galileo, in partnership con la New Cold System di Madi Sakande, docente CSG e collaboratore delle Nazioni Unite, premiato come miglior imprenditore africano in Italia.
Formare i Tecnici direttamente in Africa è una grande opportunità per molteplici ragioni. In primis la creazione di una efficiente catena del freddo consentirebbe di sconfiggere malattie endemiche con la conservazione dei vaccini e la creazione di microeconomie legate alla conservazione ed esportazione del prodotto agricolo. Per ottenere una catena del freddo di tipologia europea è fondamentale una forte prepazione dei Tecnici del Freddo. In seconda istanza la formazione in loco permette ai Tecnici di costruire un avvenire senza l’obbligo di emigrare e apre nuovi importantissimi mercati per le nostre aziende che a livello tecnologico sono le prime al mondo.

Centro Studi Galileo sbarca in Burkina Faso. Partnership con New Cold System SARL per l’apertura del primo centro di formazione HVACR europeo del continente Africano

32745677_2014222178829849_6815451003773517824_n

Inaugurazione della sede con lo speech di Madi Sakande alla presenza dell’ Ex Ambasciatore del Burkina Faso in Italia e attuale Direttore del Protocollo di Stato, S.E. Raymond Balima

La sfida globale alla malnutrizione passa dalla creazione di un’efficiente catena del freddo nelle Nazioni in via di sviluppo. In Africa, il 50% della frutta e verdura non raggiunge le tavole dei consumatori finali. La formazione dei Tecnici del Freddo è un primo passo fondamentale e ineludibile per lo sviluppo di presidi efficienti di conservazione degli alimenti.
Questo concetto è stato elaborato e fatto proprio dalle Nazioni Unite che negli ultimi 5 anni hanno commissionato a Centro Studi Galileo Corsi e sessioni di Certificazione per Tecnici di una settantina di paesi. Molti hanno ottenuto la Certificazione presso la sede centrale CSG di Casale Monferrato, altri nelle nazioni di provenienza. Le ultime missioni internazionali, sotto egida ONU, sono state: Sri Lanka, Thailandia, Ethiopia, Eritrea, Rwanda, Benin, Tunisia, Gambia, Montenegro, Bosnia Herzegovina, Turchia, Bielorussia, Ukraina, Uzbekistan, Tajikistan, Ghana, Colombia, Stati Uniti d’America, Nigeria, Arabia Saudita, Tunisia, Giordania (anche con tecnici Irakeni), Bahrein, Emirati Arabi Uniti, India, Maldive, Qatar, Kuwait. Continua a leggere

Il docente CSG, Madi Sakande al TG2: “Il mio impegno per migliorare la catena del freddo in Africa”

image

Clicca sull’immagine per accedere al servizio completo del TG2

Il docente Centro Studi Galileo, Madi Sakande, al TG2 promuove l’importanza della refrigerazione nel mondo ed in particolare in Africa dove a causa di una carente catena del freddo il 50% del cibo prodotto deperisce prima di raggiungere le tavole dei consumatori finali.
Sakande, originario del Burkina Faso, è stato premiato dalla Presidente della Camera Laura Boldrini come miglior imprenditore straniero in Italia e come miglior imprenditore africano.
Ha rilevato da alcuni anni la New Cold System di Bologna, azienda specializzata nella ricambistica e nella componentistica di qualità tanto da essere definita “La sartoria del Freddo”.

 

Madi Sakande si aggiudica l’edizione 2016 del prestigioso premio MoneyGram Award

MoneyGram-05E’ il Docente Centro Studi Galileo Madi Sakande l’imprenditore di origine straniera ad aggiudicarsi il prestigioso Premio MoneyGram Award all’imprenditoria immigrata in Italia, consegnatogli a Roma dalla Presidente della Camera dei Deputati On. Laura Boldrini.
Originario del Burkina Faso e Bolognese di adozione nel 2011 Sakande ha rilevato una storica azienda del settore della refrigerazione e climatizzazione industriale che fattura circa due milioni di euro con 10 persone impiegate occupandosi della progettazione, realizzazione e commercializzazione dei componenti. E’ inoltre docente e consulente per la certificazione dei tecnici e delle aziende a norma CE 303/08 impegnandosi attivamente per la diffusione della catena del freddo in Africa. Ha svolto per conto del CSG corsi in Africa ed in particolare in BeninContinua a leggere

XVI° Convegno Europeo: tutti i Partners

Il 12/13 giugno 2015, nella doppia cornice del Politecnico di Milano e di EXPO 2015 si terrà il XVI° Convegno Europeo “Le ultime tecnologie del freddo e del condizionamento”.
I Presidenti delle maggiori associazioni mondiali della refrigerazione e dell’aria condizionata si confronteranno con 200 tra le maggiori aziende mondiali sulle tematiche d’attualità del settore e sui futuri sviluppi.
Il Convegno è organizzato dalle Agenzie ONU FAO e UNEP, dall’Istituto Internazionale del Freddo di Parigi
(dal quale dipende l’85% della popolazione mondiale in materia di refrigerazione) dal Centro Studi Galileo e dall’Associazione dei Tecnici Italiani del Freddo.
Questo grande evento biennale, che da più di 30 anni detta la linea nel campo del freddo e del condizionamento, viene realizzato anche grazie al sostegno degli sponsor che pubblichiamo di seguito.

Per maggiori info e per il programma completo cliccare qui
Per diventare Partner del XVI° Convegno Europeo visionare la proposta cliccando qui

partners_v4