#freddoinpillole – Solvay cede il ramo d’azienda refrigeranti a Daikin. La produzione a “minimo impatto ambientale”

bomboletteLa controllata tedesca di Solvay, la più grande azienda belga operante nel settore chimico, ramo aziendale dedicato alla produzione di refrigeranti e gas per spray medici, è stata ceduta nei giorni scorsi a Daikin. La Solvay Spacial Chemicals vuole optare per prodotti ad alto valore aggiunto, chimici ad alta purezza e a base di fluoro. Le autorità di concorrenza, come da regole tedesche, hanno autorizzato l’operazione e a le maestranze Solvay (un centinaio in tutto) verranno trasferite alle dipendenze di Daikin. Daikin è l’unica azienda europea produttrice di impianti a produrre anche i gas refrigeranti e vuole impegnare la sue strutture di ricerca per promuovere refrigeranti a bass GWP, in linea che le direttive della regolamentazione F-Gas. L’acquisizione degli stabilimenti tedeschi è un chiaro segno della volontà di migliorare e aumentare la produzione in Europa espandendo ulteriormente la gamma di refrigeranti destinati alle due e quattro ruote, con sperimentazione nel 2015 di un refrigerante eco sostenibile. Daikin fornisce attualmente alle case automobilistiche materiali fluorurati tecnologicamente avanzati. L’obiettivo di mercato è il raggiungimento di 30 miliardi di yen di fatturato nel 2018.

Rispondi