La Commissione Europea adotta la proposta UE per ratificare l’emendamento di Kigali sull’eliminazione graduale degli HFC

epeeLa Commissione Europea ha adottato la proposta UE per ratificare l’Emendamento di Kigali al Protocollo di Montreal. Soddisfazione vivissima è stata espressa da parte delle associazioni europee AREA e EPEE.
La proposta fa seguito all’accordo raggiunto lo scorso ottobre a Kigali, in Ruanda, dove le 197 Parti del Protocollo di Montreal hanno concordato di limitare gradualmente la produzione e l’uso di HFC. Le economie più floride come Unione Europea e Stati Uniti  inizieranno a limitare l’uso di HFC nel giro di pochi anni con un taglio netto del 10% dal 2019. La Cina, le Nazioni dell’America Latina e le isole della Micronesia ne inibiranno l’uso dal 2024. Altri paesi in via di sviluppo, in particolare l’India, il Pakistan, l’Iran, l’Iraq e gli Stati del Golfo non congeleranno l’uso fino al 2028 e la Cina, il più grande produttore al mondo di HFC, darà il via all’applicazione della riforma nel 2029.
Perchè l’emendamento sia effettivo occorre la ratifica di almeno 20 Parti quindi la ratifica dai soli paesi europei lo farebbe entrare in vigore.
La proposta può essere scaricata dal sito della Commissione Europea cliccando qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...