La proposta di aumento del limite di carica per i refrigeranti infiammabili ottiene il 75% dei voti favorevoli

P1260775

Marek Zgliczynski, presidente della commissione IEC SC61C e R&D Manager Embraco interviene al Convegno Europeo del Centro Studi Galileo

I comitati nazionali della Commissione elettrotecnica internazionale (IEC), hanno votato favorevolmente al 75% per aumentare il limite di carica dei refrigeranti A3 (infiammabili), come il propano, negli impianti di refrigerazione commerciale portandolo a 500 g rispetto ai 150 g oggi previsti e preparando il terreno per il voto finale sullo standard di carica IEC 60335-2-89 entro la fine del 2018.
Secondo Marek Zgliczynski, presidente della Commissione IEC responsabile dello sviluppo della proposta, questo standard “è la base per tutti gli standard di prodotto regionali e nazionali per applicazioni domestiche o simili di tipo commerciale“. La modifica “aumenterà la quantità massima ammissibile di refrigeranti infiammabili, in vetrine espositive autonome commerciali, mantenendo lo stesso livello di sicurezza dello standard attuale con 150 grammi“, ha spiegato.
L’attuale limite di carica di 150 grammi sta limitando severamente l’uso di sistemi a propano negli Stati Uniti. 150 grammi di propano sono adatti per vetrine di piccole e medie dimensioni, mentre le vetrine più grandi hanno bisogno più propano per un funzionamento efficiente.
Le preoccupazioni principali circa le maggiori dimensioni di carica riguardano la sicurezza. I requisiti specifici della proposta IEC garantiscono che le apparecchiature contenenti 500 grammi di refrigerante abbiano gli stessi requisiti di sicurezza di quelle da 150 e seguano alcune regole:

  1. Il circuito frigorifero deve essere chiuso ermeticamente e protetto meccanicamente;
  2. La produzione non può causare eccessive vibrazioni delle tubazioni del circuito;
  3. L’apparecchio deve essere installato in una stanza con una superficie non inferiore all’area della stanza minima contrassegnata.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...