DORIN, ecco il nuovo compressore CD600, premiato all’AHR EXPO Innovation Award!

Officine Mario Dorin ha presentato il nuovo CD600, di recente proclamato vincitore all’AHR EXPO Innovation Awards 2021, nella categoria “refrigerazione”.

Il compressore semiermetico presenta una serie di caratteristiche di prim’ordine, illustrate con dovizia di particolari nel corso della videopresentazione dal Project Engineer Costanza Naldi, come la massima temperatura di scarico innalzata a 160° e nuove geometrie per il passaggio del gas refrigerante, che renderanno CD600 un prodotto estremamente ricercato per le applicazioni in Refrigerazione Industriale, Refrigerazione Commerciale e Distribuzione.

La descrizione ufficiale del CD 600, spesso abbinato al “fratello” di gamma, CD500, mette subito in chiaro le potenzialità del compressore, destinato alla refrigerazione transcritica a CO2:

  • Esclusività sul mercato: più di 20 anni di esperienza nelle applicazioni transcritiche (oltre 35.000 compressori transcritici funzionanti sul campo)
  • Design ottimizzato della testa e del pistone, con separazione delle camere HP / LP
  • Capacità di variazione di frequenza (design a 4 poli, disposizione speciale del motore, raffreddamento ottimizzato del gas di aspirazione)
  • Funzionamento estremamente regolare (basse pulsazioni e vibrazioni)
  • Soluzioni tribologiche peculiari, provenienti dall’industria automobilistica
  • Lubrificazione della pompa dell’olio reversibile
  • Collettore di scarico esterno (riduzione della temperatura dell’olio, aumento dell’efficienza del compressore)
  • Spostamento volumetrico da 39,8 m3 / ha 98,58 m3 / h, il più grande sul mercato
  • Potenza nominale da 50 a 160 HP
  • Pressione di progetto: 100 bar (LP) e 150 bar (HP)
  • Valvola di sicurezza su entrambi i lati di bassa e alta pressione

Rispondi