Revisione della Regolamentazione F-Gas: le considerazioni dei principali stakeholders al workshop del 6 maggio 2021

I principali stakeholder del freddo, lo scorso 6 maggio, hanno partecipato a un workshop sull’impatto della revisione alla regolamentazione europea sui gas fluorurati a effetto serra, presentando adesso un paper condiviso con le considerazioni sul possibile impatto delle nuove normative.

Considerazioni e valutazione dell’impatto della modifica del regolamento (ue) n. 517/2014 sui gas fluorurati a effetto serra (regolamento F-gas).
Commenti congiunti a seguito del seminario delle parti interessate del 6 maggio 2021

In rappresentanza dell’intera catena del valore per quanto concerne il settore della refrigerazione, della climatizzazione e delle pompe di calore (RACHP) in Europa, i firmatari di questa dichiarazione congiunta sostengono il Green Deal Europeo e i suoi obiettivi, che puntano a ridurre le emissioni di gas serra di almeno il 55% entro il 2030, e di raggiungere la neutralità carbonica entro il 2050. Rappresentando la metà del consumo totale di energia finale in Europa, il settore RACHP offre un grande potenziale economico per facilitare la decarbonizzazione attraverso miglioramenti dell’efficienza energetica, l’elettrificazione del riscaldamento tramite pompe di calore e facilitando un approccio maggiormente circolare all’energia, compresa l’integrazione delle energie rinnovabili nel sistema energetico.

L’articolo completo, in inglese, può essere consultato CLICCANDO QUI.

Rispondi