Degradazione del refrigerante: l’HFC-23 (CF3H) si forma a causa della decomposizione di HFO e HCFO nella troposfera? Online un Position Paper di EFCTC

Da Fluorocarbons.org:
HFO e HCFO che contengono il gruppo CF3CH= si disgregano nell’atmosfera dando come risultato la formazione di CF3CHO (trifluoroacetaldeide) come prodotto intermedio. I principali prodotti di degradazione finale degli HFO contenenti la frazione CF3CH= sono HF e CO2.

I principali prodotti di degradazione finale degli HCFO contenenti la frazione CF3CH= sono HF, HCl e CO2. Un recente articolo e presentazione (Hanseni) ha proposto che un sottoprodotto di CF3H si formi con rese dell’11,0 ± 5,5 % dalla fotolisi atmosferica di CF3CHO a 308 nm (una lunghezza d’onda relativa alla troposfera e corrispondente alla massima assorbanza UV di CF3CHO).

Questa è una conclusione completamente diversa da quella fatta in un precedente documento peer-reviewed, che è stato ampiamente citato in altri studi di chimica atmosferica.

Il Position Paper di EFCTC è disponibile CLICCANDO QUI.

Rispondi