Coronavirus, il DPCM spegne gli impianti di condizionamento? NO! chiarimenti da Regione Veneto e Assoclima

2044969585_f5513ab1a1_b

All’interno del Dpcm 17 maggio 2020, e più nello specifico nell’Allegato 17: Linee guida per la riapertura delle attività economiche e produttive della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome del 16 maggio 2020, sono state ventilate alcune limitazioni all’utilizzo degli impianti di condizionamento.

In particolar modo, c’è una frase che potrebbe lasciare adito a diverse possibili interpretazioni, potenzialmente limitanti per il settore HVAC/R:

Favorire, ove possibile, il regolare e frequente ricambio d’aria negli ambienti interni ed escludere totalmente, per gli impianti di condizionamento, la funzione di ricircolo dell’aria.

Qualora non sia possibile, come nel caso di uno split, o di un fan coil, effettuare quanto richiesto, l’impianto può quindi comunque essere lasciato in funzione? Continua a leggere

Coronavirus: sul sito di AREA, già a disposizione una biblioteca tecnica

AREA

Sul sito ufficiale di AREA, l’associazione Europea che include 26 associazioni nazionali e cura gli interessi di oltre 110.000 Tecnici del Freddo, è a disposizione per il download  una raccolta di articoli e linee guida per la gestione dell’emergenza sanitaria.

La diffusione del coronavirus (COVID-19) in Europa ha sollevato molte domande. L’obiettivo di questa pagina è quello di fungere da biblioteca. raccogliendo documenti utili provenienti dalla associazioni di AREA. Naturalmente, ogni paese avrà le proprie politiche formali e promulgherà consigli e utili linee guida a tutta la popolazione: questi prevalgono sempre e qualsiasi altro documento, sia dell’industria che di qualsiasi altra fonte, deve sempre essere visto in questa ottica. Le opinioni contenute nei documenti elencati in questa pagina appartengono esclusivamente ai loro autori e non devono essere considerate come raccomandazioni da AREA.

Questo è l’incipit con cui si apre la pagina che AREA ha dedicato a una ricca raccolta di utilissimi documenti destinati ad aiutare i Tecnici del Freddo a operare al meglio nel corso della pandemia di Covid-19, alla quale ha partecipato anche ATF – Associazione Italiana dei Tecnici del Freddo. Continua a leggere

Decreto Rilancio, ecco i superincentivi con Ecobonus e Sismabonus al 110%

Kennet_building_works

Superbonus al 110% per i lavori di edilizia: le agevolazioni previste all’interno del Decreto Rilancio, a condizione che si tratti di grandi interventi e che migliori la classe energetica. 

L’opportunità sarà disponibile per gli interventi eseguiti dai condomini, anche sulle singole unità abitative, dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021, per i lavori di riqualificazione energetica e di miglioramento sismico degli edifici.

L’agevolazione verrà erogata sotto forma di sconto in fattura, con cessione del credito a chi ha eseguito i lavori (o a banche e altri intermediari), oppure come detrazione fiscale.

Al fine di ottenere l’ecobonus, sarà necessario effettuare interventi di rilevante riqualificazione energetica, e più nello specifico:

  • Cappotto termico e caldaie a condensazione e a pompa di calore
    • cappotto termico
    • caldaie a condensazione e a pompa di calore in condominio
    • caldaie a pompa di calore in case singole
  • Fotovoltaico e colonnine auto elettriche
  • Altri interventi di efficientamento energetico già regolati da Ecobonus, purché abbinati a un altro maxi-intervento.

Continua a leggere

Una serie di Webinar LIVE da Real Alternatives il 28 Maggio!

Real Life E

 

Da http://www.realalternatives.eu
Tre anni fa, i partner si sono riuniti per pianificare un e-learning e il programma di formazione, per cambiare il modo in cui vengono percepiti i refrigeranti alternativi a basso GWP in Europa, inclusi i gas infiammabili (HC e HFO), l’anidride carbonica e l’ammoniaca.

Il programma “REAL Alternatives 4 LIFE” è stato cofinanziato da 8 organizzazioni, in rappresentanza di 6 paesi e dal programma ambientale LIFE dell’UE per sostenere gli obiettivi climatici dell’UE.

Collegandosi il 28 maggio per una serie di brevi presentazioni da parte di coloro che sono stati coinvolti nello sviluppo dei corsi in e-learning, opuscoli informativi, giornate di studio, formazione dei tecnici e riunioni dei policy maker che compongono REAL Alternatives. Sarà possibile scoprire le sfide che sono state affrontate, i risultati positivi e il modo in cui il programma è cresciuto fino a raggiungere una rete di 19 contatti nazionali, estendendosi oltre l’Europa e consegnando finora oltre 500 certificazioni. I partecipanti scopriranno come vengono affrontate le incoerenze nella formazione tra i paesi, come si può accedere alla formazione gratuita e quali sono i piani per il futuro del programma. Continua a leggere

Sanificazione con ozono, è efficace o no?

Ne parla Striscia la Notizia. Da http://www.mediasetplay.mediaset.it

CORSO IMPIANTI HVAC E COVID-19:
igienizzazione, sanificazioni, gestione e progettazione
dei componenti e delle canalizzazioni

Il Centro Studi Galileo propone, giovedì 4 Giugno, un corso in Formazione a Distanza dedicato all’igienizzazione e alla sanificazione degli impianti, per operare al meglio in uno scenario post-pandemia.

Per info e iscrizioni, CLICCARE QUI.

Informazioni per la sanificazione di evaporatori e condensatori

errecom

Errecom, sul suo sito, ha pubblicato una pratica guida in PDF con una serie di pratiche linee guida per la corretta sanificazione di evapori e condensatori.

La guida fornisce ai Tecnici una serie di nozioni che possono essere di grande aiuto ora che si avvicina in periodo in cui verranno rimessi in funzione numerosi impianti, con l’avvicinarsi dell’estate e l’aumento delle temperature.

L’attuale emergenza sanitaria ha reso ancora più fondamentale rispetto al normale procedere a una corretta igienizzazione e sanificazione degli impianti (tema che è stato affrontato anche nel corso di uno dei recenti Incontri Formativi iFAD organizzati dal Centro Studi Galileo).
Continua a leggere

Lotta ai refrigeranti illegali, da EFCTC pronto un sito web dedicato

EFCTC-microsite

EFCTC ha messo a disposizione un nuovo strumento per portare avanti la lotta ai refrigeranti illegali: già operativo il sito web stopillegalcooling.eu.

Il mercato nero dei Gas Refrigeranti sta crescendo in maniera molto forte in tutta europa. Questa attività finanzia le organizzazioni criminali, minaccia le piccole imprese che svolgono la loro attività in maniera legittima e blocca i progressi verso gli obiettivi climatici. Dobbiamo fare qualcosa, subito.

Il messaggio, che compare nell’intestazione del sito, pone in modo evidente l’accento sulla moltitudine di problemi che il traffico di gas refrigeranti illegali comporta per l’intero settore della refrigerazione, oltre che per l’ambiente.

Abbiamo lanciato questo microsito perché il problema del commercio illegale di HFC non scomparirà da solo. Questo hub informativo ha lo scopo di aiutare tutti gli attori della catena del valore a fare la loro parte nella lotta contro gli HFC illegali“, ha affermato Tim Vink, vicepresidente di EFCTC e director global regulatory affairs di Honeywell.

Continua a leggere

NUOVA RUBRICA: APPROFONDIAMO IL DECRETO e la BANCA DATI F-GAS – Mantenimento della Certificazione aziendale e del patentino personale F-gas

bancadati-fgas

Come sappiamo sia la certificazione f-gas dell’azienda che la certificazione della persona sono soggette al mantenimento annuale. Il mantenimento avviene via mail: è sufficiente rispondere alla mail con la quale l’ente certificatore vi ha contattato allegando la documentazione richiesta.

Capita a volte che, per vari motivi, l’operazione non vada a buon fine. E’ importante sapere che, decorsi sei mesi dalla scadenza del mantenimento annuale, il certificato decade e bisogna rifare l’audit o l’esame sostenendo nuovamente i costi per riottenere la certificazione.

E’ possibile conoscere lo stato della vostra certificazione personale o aziendale attraverso il sito www.fgas.it. Sulla sinistra, in rosso, cliccate sulla voce “consultazione” e successivamente su sezione c “delle persone e delle imprese certificate”. Sulla videata che compare è sufficiente compilare il campo relativo alla ragione sociale o al cognome e il campo relativo al profilo: nel caso  sia stata inserita la ragione sociale scegliere impresa; nel caso sia stato inserito il cognome scegliere persona. Vengono visualizzate tutte le persone o aziende che contengono il nominativo richiesto.

Continua a leggere

Coronavirus: dall’ISS e dal Ministero dell’Interno, due guide per la disinfezione di ambienti e mezzi di trasporto

coronavirus-4945950_960_720Il Ministero dell’Interno (Direzione Centrale Sanità) e l’Istituto Superiore della Sanità hanno reso disponibili due guide ufficiali in merito alla disinfezione di ambienti e mezzi di trasporto.

Le due pubblicazioni rappresentano un utile strumento per chi ha la necessità di provvedere alle pratiche di disinfezione. Oltre a fornire definizioni precise delle varie tipologie di trattamento (distinguendo tra pulizia, sanificazione, disinfezione, sterilizzazione e disinfestazione) e delle diverse tipologie di sostanze chimiche necessarie (biocidi, presidi medici chirurgici, detergenti e igienizzanti), i due documenti si concentrano sulle modalità di disinfezione raccomandate, oltre a fornire una serie di indicazioni specifiche per i diversi ambienti di utilizzo. Continua a leggere