NUOVO WEBINAR GRATUITO Centro Studi Galileo: “Sei pronto ad utilizzare i nuovi refrigeranti HC e CO2?”

unnamed

Un precedente webinar targato Centro Studi Galileo e Associazione dei Tecnici Italiani del Freddo

Venerdì 1° febbraio alle 11 una grande opportunità verrà offerta a tutti i Tecnici del Freddo con un nuovo webinar targato Centro Studi Galileo che vedrà la partecipazione di Giacomo Pisano, Business Development Manager CO2 Compressor di Officine Mario Dorin e di Sergio Mozzato, Area Manager di Wigam sul tema Sei pronto ad utilizzare i nuovi refrigeranti HC e CO2?.
Moderatore dell’incontro Federico Riboldi, Responsabile della Comunicazione Istituzionale dell’Associazione dei Tecnici Italiani del Freddo.

Relazioni dei Partner

Giacomo Pisano, Business Development Manager CO2 Compressor di Officine Mario Dorin
Compressori transcritici per anidride carbonica
Sergio Mozzato, Area Manager di Wigam
“Attrezzature e strumenti da utilizzare con i nuovi refrigeranti a basso GWP. Attrezzature per impianti HC e CO2”

Per iscriversi gratuitamente al webinar cliccare qui

Video del webinar “REAL Alternatives 4 LIFE” trasmesso ad AHR Expo

image008Si è conclusa la seconda giornata di AHR Expo 2019, la fiera internazionale su attrezzatura, sistemi, componenti e tecnologia per l’industria del condizionamento dell’aria, riscaldamento, refrigerazione e ventilazione, in programma dal 14 al 16 gennaio ad Atlanta.
Durante la manifestazione, alle ore 14.30 locali di ieri, si è svolto un importante seminario dal titolo “Low GWP Alternative Refrigerants for Cooling – Skills Needs and Solutions“. Il workshop aveva l’obiettivo di far conoscere quali sono le principali sfide nell’utilizzo di refrigeranti con un GWP basso su larga scala. In particolare, si è parlato della sicurezza, dell’affidabilità e di questioni ambientali relative ai nuovi refrigeranti HFO e ai fluidi naturali come CO2, ammoniaca e HC. Continua a leggere

Decreto F-Gas, arrivata la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale

decreto del presidente della repubblica - 16 novembre 2018 n.146-01Dopo una lunga attesa, ieri è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto di recepimento del Regolamento (UE) n. 517/2014 sui gas fluorurati a effetto serra (F-gas).
Il nuovo provvedimento, che era stato approvato durante il Consiglio dei Ministri dell’8 novembre, abroga il Regolamento (CE) n. 842/2006 ed entrerà ufficialmente in vigore il 24 gennaio 2019. Continua a leggere

Monitoraggio dei prezzi degli HFC: i dati dell’ultimo trimestre del 2018

excerpt_price monitoring q3 2018-1L’Associazione dei Tecnici del Freddo – ATF, è partner ufficiale di Oko Recherche e della Commissione Europea per il monitoraggio continuo del prezzo dei refrigeranti e per la loro disponibilità in territorio EU.
Divulghiamo quindi i grafici relativi ai prezzi dei refrigeranti nei 27 Stati Membri aggiornati a gennaio 2019 e che si riferiscono all’ultimo trimestre dello scorso anno. Si tratta di dati ufficiali della Commissione Europea. Continua a leggere

Una nuova etichettatura degli elettrodomestici per facilitarne il riciclaggio

stocksnap_0vphdku2fjI produttori hanno iniziato a contrassegnare i grandi apparecchi domestici che contengono gas fluorurati e pannelli di isolamento per consentire ai punti di riciclo una migliore raccolta di elettrodomestici a fine vita.
Un nuovo simbolo armonizzato, introdotto volontariamente dai produttori il 1° gennaio, contrassegnerà il retro di apparecchi quali frigoriferi, asciugatrici a pompa di calore, lavatrici, lavasciuga e lavastoviglie.
Abbiamo appena cominciato a percorrere la strada della cosiddetta economia e cultura circolare che vogliamo promuovere e a cui ogni parte sta collaborando“, ha affermato Paolo Falcioni, direttore generale di APPLiA. Continua a leggere

Commercio illegale refrigeranti: interrogazione al Parlamento Europeo

sede commissione europea.jpg

Due membri del Parlamento europeo, Rolandas Paksas (EFDD) e John Stuart Agnew (EFDD) hanno sollevato una questione  in Commissione europea riguardo il commercio illegale di refrigeranti. La Commissione europea ha ricordato l’impatto che tale commercio illegale ha sul raggiungimento degli obiettivi del regolamento Fgas e sulla salute e la sicurezza di installatori e utenti. La Commissione è invitata a fornire informazioni sulle potenziali misure provvisorie per affrontare il problema, tra cui controlli più severi alle frontiere e l’uso dei fondi dell’UE per sostenere la transizione verso tecnologie alimentate da refrigeranti naturali. La Commissione europea deve fornire una risposta entro 6 settimane.

Centro Studi Galileo in Cina per la diffusione dei refrigeranti a basso impatto ambientale

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il settore del Freddo in Europa ha profuso sforzi importanti per migliorare le proprie produzioni a vantaggio dell’ambiente. Le apparecchiature del futuro utilizzeranno refrigeranti eco compatibili, riducendo al massimo i consumi energetici.
Per fare in modo che gli sforzi del vecchio continente non siano vani, l’obiettivo ricordiamolo è la salvezza del pianeta dal surriscaldamento globale, occorre che tutti i continenti si adeguino agli standard europei.
Centro Studi Galileo su incarico del governo Cinese sta svolgendo in questi giorni un Corso teorico pratico su idrocarburi e split R290 rivolto a 24 formatori cinesi.
I docenti al termine del corso saranno valutati con l’esaminazione del programma Real Alternatives e della Certificazione F-Gas sul modello del Patentino Europeo Frigoristi.
Il docente scelto da Centro Studi Galileo per questa particolare missione formativa è Luca Rollino, PhD del Politecnico di Torino.
Questo il programma del corso www.centrogalileo.it/informazioni/PAPERFREE/HCINAC.html