La IEC ribalta il voto: aumentato il limite di carica per i refrigeranti infiammabili!

votoIECDopo che ad aprile aveva votato contro, la Commissione Elettrotecnica Internazionale ha approvato l’aumento del limite di carica dei refrigeranti infiammabili negli impianti di refrigerazione commerciale.
Dalla pagina del sito della IEC relativa alla votazione in questione emerge che il voto negativo della Malesia è stato escluso dal conteggio finale poiché non è supportato da alcuna motivazione, come invece previsto dall’attuale regolamento.
In occasione della votazione finale, i voti contrari non potevano superare il 25%: sui 35 voti totali espressi dalle commissioni nazionali, nove (il 25,7%) erano stati negativi. Solamente in un momento successivo si è constatato che i rappresentanti della Malesia, che avevano votato a sfavore della proposta, non avevano incluso alcuna motivazione tecnica. Questa è la ragione per cui il suo voto è stato respinto. Continua a leggere

Registro elettronico degli HFC, pubblicato il regolamento di esecuzione della Commissione europea

blue, building, pattern, freedom, stars, flag, europe, liberty,La Commissione Europea ha pubblicato il Regolamento di Esecuzione (UE) 2019/661 del 25 aprile 2019 che assicura il corretto funzionamento del registro elettronico delle quote per l’immissione in commercio di idrofluorocarburi (HFC).
Questo regolamento, che entrerà in vigore il prossimo 16 maggio, stabilisce le prescrizioni operative generali per l’iscrizione nel registro istituito a norma dell’articolo 17, paragrafo 1, del regolamento (UE) n. 517/2014 sui gas fluorati ad effetto serra che abroga il regolamento (CE) n. 842/2006. Continua a leggere

L’EFCTC accoglie il rapporto dell’EIA sul commercio illegale di HFC

EFCTCIl rapporto “Doors Wide Open: Europe’s flourishing illegal trade in hydrofluorocarbons dell’Agenzia di Investigazione Ambientale (EIA) sul commercio illegale di HFC sta incontrando il favore di tutto il settore della refrigerazione.
Anche distributori e produttori di gas refrigerante lo hanno accolto favorevolmente. Attraverso un comunicato stampa, il Comitato Tecnico Europeo per i Fluorocarburi (EFCTC), che rappresenta i produttori europei di fluorocarburi, ha definito positivamente la pubblicazione di questo rapporto, che ha fatto suonare un nuovo campanello d’allarme sulla compravendita illecita di refrigeranti.
Il commercio illegale di HFC rappresenta un problema cruciale che ha importanti conseguenze ambientali, economiche e di sicurezza e incide sul regolamento FGAS e sulla stabilità del mercato europeo“, ha dichiarato Nick Campbell, presidente dell’EFCTC. Continua a leggere

Aumento del limite di carica per i refrigeranti infiammabili: la IEC respinge la proposta

propaneLa Commissione Elettrotecnica Internazionale ha votato contro l’aumento del limite di carica dei refrigeranti infiammabili A3 (idrocarburi) negli impianti di refrigerazione commerciale.
Il processo di votazione finale per esprimersi sulla modifica allo standard internazionale IEC 60335-2-89 è stato avviato lo scorso 1° marzo e si è concluso pochi giorni fa. Venerdì scorso i comitati nazionali hanno rigettato la proposta di innalzare a 500 grammi il limite di carica per i refrigeranti infiammabili nelle apparecchiature di refrigerazione commerciali (lo standard attuale prevede un limite di 150 g). Continua a leggere

Commercio illegale di HFC, l’Agenzia di Investigazione Ambientale lancia l’allarme

image1Mentre le forniture si stanno riducendo e i prezzi stanno aumentando, il commercio illegale di idrofluorocarburi nell’Unione Europea prospera. È quanto evidenzia il nuovo rapporto dell’Agenzia di Investigazione Ambientale (Environmental Investigation Agency).
Il rapporto Doors Wide Open: Europe’s flourishing illegal trade in hydrofluorocarbons, pubblicato oggi, individua in Bulgaria, Croazia, Danimarca, Grecia, Italia, Lituania, Polonia e Malta gli ‘hotspot’ e i punti di ingresso dei gas HFC fuori dal sistema delle quote, che entrano nell’UE direttamente dalla Cina o passando per la Russia, l’Ucraina, la Turchia e l’Albania per far fronte alla richiesta.
Dall’analisi dell’EIA, basata sui dati doganali del 2018, emerge che lo scorso anno sono stati immessi sul mercato 16,3 milioni di tonnellate di CO2 equivalente di HFC, pari a più del 16% della quota prevista dal Regolamento (UE) n. 517/2014. Continua a leggere

Intervista a Ennio Campagna sui gas refrigeranti, Rivoira – CSG @ Refrigera 2019

In occasione di Refrigera Show 2019, i rappresentanti delle aziende partner di Centro Studi Galileo sono stati intervistati su temi di grande attualità, quali le nuove tecnologie della refrigerazione ed i refrigeranti alternativi.
Oggi proponiamo il video dell’intervista a Ennio Campagna, Tecnical & Product Manager di Nippon Gases Rivoira.
Gli argomenti di queste interviste saranno ulteriormente approfonditi durante il XVIII Convegno Europeo, organizzato da Nazioni Unite UNEP, IIR, AREA e CSG con i maggiori esperti mondiali del settore (Commissione Europea, UNIDO, FAO, ASHRAE, AHRI, EPEE, ASERCOM, Assoclima, Eurovent e molti altri…) presso il Politecnico di Milano il prossimo 6-7 giugno e i tradizionali corsi organizzati da Centro Studi Galileo.
Ogni giorno pubblicheremo una nuova intervista. Buona visione!

Polonia, sequestrate 25 tonnellate di refrigerante importate illegalmente

20190408_srodkichlodnicze03Siamo costretti a tornare, ancora una volta, sull’argomento delle importazioni illegali. È infatti notizia di questi giorni che le autorità polacche hanno confiscato un carico di circa 25 tonnellate di refrigerante importato in maniera illecita.
Il valore del sequestro, eseguito dagli agenti doganali nella città di Łódź, ammonta a più di 580mila euro, il che lo renderebbe il più grande in Europa. Il rinvenimento è avvenuto durante le procedure di sdoganamento di due spedizioni provenienti dall’Ucraina.
I due carichi di gas refrigerante, importati senza i permessi necessari, comprendevano bombole monouso illegali di R134a, R404A e R410A, per un peso complessivo di 24.459 kg. Continua a leggere

Casale Monferrato capitale mondiale del Freddo: a giugno docenti da tutto il mondo per formarsi al Centro Studi Galileo

capitale_del_freddoTre incontri di rilevanza mondiale saranno anticipati dal XVIII Convegno Europeo: focus sui nuovi refrigeranti, individuati dalle Nazioni Unite come alternativa per contrastare i cambiamenti climatici.
L’inizio dell’estate 2019 si preannuncia piuttosto…freddo. Nelle settimane immediatamente successive al XVIII Convegno Europeo, organizzato presso il Politecnico di Milano il 6 e 7 giugno, Centro Studi Galileo è pronto ad accogliere professionisti e specialisti della refrigerazione e del condizionamento provenienti da tutto il mondo. Una tradizione che va avanti da oltre 40 anni.
1) RDL Patentino Mondiale Frigoristi – Sessione di Orientamento
In collaborazione con UNEP (Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente) e AHRI (Air-Conditioning, Heating, and Refrigeration Institute), la principale associazione nordamericana dei costruttori di impianti, Centro Studi Galileo, sulla scia di quanto fatto in Italia, è impegnato nell’elaborazione degli standard della Refrigerant Driving License (RDL), la certificazione dei Tecnici del Freddo a livello mondiale. Nell’ambito di questo ambizioso progetto, il 10 e l’11 giugno, Casale Monferrato ospiterà una delegazione internazionale in occasione della “Master Trainers Orientation Session”. Continua a leggere

Intervista a Edoardo Monfrinotti sui gas refrigeranti, Chemours – CSG @ Refrigera 2019

In occasione di Refrigera Show 2019, i rappresentanti delle aziende partner di Centro Studi Galileo sono stati intervistati su temi di grande attualità, quali le nuove tecnologie della refrigerazione ed i refrigeranti alternativi.
Oggi proponiamo il video dell’intervista a Edoardo Monfrinotti, Sales and Business Development Manager di Chemours.
Gli argomenti di queste interviste saranno ulteriormente approfonditi durante il XVIII Convegno Europeo, organizzato da Nazioni Unite UNEP, IIR, AREA e CSG con i maggiori esperti mondiali del settore (Commissione Europea, UNIDO, FAO, ASHRAE, AHRI, EPEE, ASERCOM, Assoclima, Eurovent e molti altri…) presso il Politecnico di Milano il prossimo 6-7 giugno e i tradizionali corsi organizzati da Centro Studi Galileo.
Ogni giorno pubblicheremo una nuova intervista. Buona visione!