Il futuro della climatizzazione per le autovetture? All’insegna del green! Ecco le ultime tecnologie sviluppate

1441976625324L’auto negli ultimi decenni ha compiuto passi importantissimi sull’impatto ambientale. I dettagli fanno da padrone nel progettare auto sempre più green. Quindi elettrificazione, materiali più leggere, linee che garantiscono un raffrescamento naturale più efficiente.
Jaguar – Land Rover Group ha presentato un progetto sperimentale per il riscaldamento dell’abitacolo.
Non basta l’elettrificazione, non bastano i materiali leggeri: la riduzione dell’impatto ambientale delle automobili passa sempre più per l’attenzione verso aspetti di dettaglio, che hanno un forte impatto sul loro bilancio energetico complessivo. Ne è convinto il Gruppo Jaguar Land Rover, che ha presentato una soluzione sperimentale per il riscaldamento e il condizionamento dell’abitacolo.
E’ soprattutto per il futuro elettrico delle auto che si studiano forme di condizionamento più efficienti. L’autonomia di un veicolo elettrico è infatti ridotta del 40% dalla climatizzazione contro il 20% di un auto tradizionale.
La soluzione sarebbe la creazione di una bolla d’aria climatizzata. Il tutto andrà rivisto dalla base. Non vi sarà più un adattamento continuo dell’abitacolo alle condizioni esterne ma la creazione di una bolla d’aria all’interno dell’abitacolo mediante componenti sperimentali quali cristalli riflettenti gli infrarossi e filtri per la rimozione di C02 e umidità.
Il riscaldamento, secondo gli studi, sarebbe garantito da pannelli agli infrarossi alloggiati nelle alette parasole, nelle portiere, nello sportello del vano portaoggetti.
Il nuovo sistema prevede inoltre un riscaldamento diretto agli occupanti del veicolo che permetta di godere dei benefici del caldo e del freddo con un alto risparmio. Il progetto si chiama Warm Air Blanket (coperta d’aria calda)
I test hanno subito evidenziato importantissimi risultati. Dimezzati i consumi. La finestra di riferimento con i sistemi tradizionali  è di 8-12 kW quella sperimentale 4-6 kW.

Fonte: http://www.quattroruote.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...