Fumo nel vagone. Treno evacuato. Colpa del condizionatore.

 

maxresdefaultStazione Santa Lucia di Venezia, venerdì, ore 18. Un fumo intenso invade un vagone ferroviario e fa scattare gli allarmi. Si pensa ad un incendio a bordo e i passeggeri si affrettano a trovare riparo nelle carrozze adiacenti.
I Vigili del Fuoco intervengono prontamente e scoprono che non si tratta di incendio ma di un problema con l’impianto di aria condizionata che emette copiosamente fumo scuro.
La carrozza viene staccata e isolata senza particolari conseguenze per cose e persone.
L’episodio riporta l’attenzione sulla necessità di manutenzione continua degli impianti e sull’importanza di qualificare i Tecnici del settore.

Rispondi