Nuovo corso “Impianti ad ammoniaca” a Roma

impianti ammoniaca casale aprNell’ambito dell’attività formativa di preparazione all’utilizzo dei nuovi gas a basso impatto ambientale nella refrigerazione e nel condizionamento, Centro Studi Galileo propone per la prima volta nella sede di Roma il corso “Impianti ad ammoniaca e nozioni per acquisire il patentino gas tossici”. Il corso della durata di 13 ore è articolato in due giornate, lunedì 28 e martedì 29 gennaio, dalle ore 9 alle 12.30 e dalle ore 14 alle 17.
I refrigeranti naturali stanno trovando spazio in tutte le applicazioni. In particolare, l’ammoniaca si sta dimostrando molto efficiente nel campo delle applicazioni industriali ed è uno dei nuovi refrigeranti HFO (insieme ad HFO e fluidi naturali, idrocarburi e CO2) che viene pure presentato dal progetto UE REAL Alternatives 4 Life come alternativa agli attuali gas refrigeranti che provocano cambiamenti climatici.Questo corso targato CSG ha l’obiettivo di fornire informazioni teoriche di base sul fluido R717 (ammoniaca), sulle principali tipologie ed applicazioni di impianti contenenti questo refrigerante, oltre alle nozioni necessarie per comprendere meglio e svolgere efficacemente le operazioni di installazione, manutenzione e riparazione degli impianti frigoriferi a compressione di gas caricati con questo fluido.
Verranno inoltre fornite delle informazioni di base di sicurezza nell’impiego di questo refrigerante negli impianti ed a livello di sicurezza degli operatori per sostenere presso la locale ASL l’esame di abilitazione all’impiego di gas tossici necessario per svolgere tali attività operative.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...