Webinar CSG: disponibile il video di “Compressori a vite e nuovi refrigeranti A2L: soluzioni ad alta efficienza nel rispetto dell’ambiente”

Disponibile su Youtube la registrazione del Webinar targato CSG di Giovedì 30 Aprile, che ha visto come protagonisti assoluti BITZER e CHEMOURS.

Prossimo appuntamento, Venerdì 8 Maggio con
L’attrezzatura per la ripartenza del settore“:
CLICCARE QUI PER ISCRIVERSI.

Dal Centro Studi Galileo, anche oggi un altro prezioso approfondimento, con uno sguardo attento alle ultime novità sul mondo della refrigerazione. Sempre tramite webinar, utilissimo strumento di Formazione a Distanza.

Le relazioni degli esperti, Pietro Trevisan per Bitzer ed Ernesto Revello per Chemours hanno suscitato grandissimo interesse tra il pubblico, che ha partecipato attivamente ponendo domande precise e puntuali, a cui i relatori hanno risposto con perizia. Disponibile quindi il video della registrazione, per chiunque non avesse avuto modo di collegarsi la mattina del 30 Aprile alla diretta.

Lo scopo di questo webinar è di mostrare come la scelta dei refrigeranti A2L, abbinati alla corretta serie di compressori, possa garantire un netto miglioramento e una maggiore efficienza dei sistemi refrigeranti, garantendo prestazioni ottimali. I nuovi strumenti tecnologici permettono ai Tecnici del Freddo di portare avanti il proprio lavoro ottimizzando i risultati ottenuti: abbinare correttamente compressori e gas con le giuste caratteristiche permette di garantire prestazioni eccellenti, sfruttando inoltre refrigeranti A2L a bassissimo GWP che operano nel rispetto dell’ambiente.

Relazioni dei Partner:

“Refrigeranti Chemours A2L Opteon™ XL a bassissimo GWP: una soluzione ideale a lungo termine per massimizzare i benefici ambientali ed economici”
Ernesto Revello, Sales and Business Development Manager | Chemours

“Nuova serie di compressori a vite compatti CSH.6. Alta efficienza nelle applicazioni dei refrigeratori di liquido”
Pietro Trevisan, Director Sales AC, Marine & Process | Bitzer

Questo webinar è offerto da Centro Studi Galileo, il più autorevole Centro Formativo in Europa, considerato uno dei primi nel mondo, per l’attività di formazione (Corsi) e informazione (Convegno Europeo) nei settori della refrigerazione e del condizionamento.
Fondato nel 1975 ha formato circa 60mila Tecnici e da sempre collabora con realtà internazionali, sviluppando partnership di altissimo livello con le Nazioni Unite, l’Istituto Internazionale del Freddo e la Commissione Europea. Le Nazioni Unite hanno scelto Centro Studi Galileo per la formazione dei Tecnici nei paesi in via di sviluppo.
È Editore di Industria&Formazione, la prima rivista italiana del settore.
Dal Centro Studi Galileo, recependo le direttive europee e nazionali, nascono il Patentino Europeo Frigoristi e il Patentino Italiano Frigoristi, Certificazioni che hanno permesso ai Tecnici italiani del Freddo di battere la concorrenza a basso costo e dare piena dignità ad una Professione che meritava da tempo di essere riconosciuta offrendo una Patente ai Tecnici che operano con capacità tecniche, senza rischi e a impatto zero. Per info scrivere a corsi@centrogalileo.it 

Rispondi