Video del WEBINAR “Quali fluidi e compressori per la refrigerazione commerciale a fronte dei cambiamenti del 1° gennaio 2020?”

webinar26set

Clicca sull’immagine per accedere al video

Giovedì 26 settembre è andato in onda un nuovo webinar targato Centro Studi Galileo e Associazione dei Tecnici del Freddo sul tema “Quali fluidi e compressori per la refrigerazione commerciale a fronte dei cambiamenti del 1° gennaio 2020?“.
Hanno partecipato Edoardo Monfrinotti, Account and Business Development Manager di Chemours, e Nika Bagdasarian, Sales Area Manager di Frascold.

Relazioni dei Partner

Nika Bagdasarian, Sales Area Manager di Frascold
“Market map e nuovi trend nella refrigerazione commerciale: come affrontare le nuove sfide con i refrigeranti naturali”
Edoardo Monfrinotti, Account and Business Development Manager di Chemours
“Scegliere un refrigerante a lungo termine per la refrigerazione commerciale: uno studio comparativo tra refrigeranti HFO a basso GWP A2L e altri refrigeranti”

Da oggi è disponibile il video del webinar cliccando sull’anteprima in alto.

NUOVO WEBINAR GRATUITO Centro Studi Galileo: “Quali fluidi e compressori per la refrigerazione commerciale a fronte dei cambiamenti del 1° gennaio 2020?”

webinarGiovedì 26 settembre dalle ore 11 una nuova opportunità di formazione verrà offerta a tutti i Tecnici del Freddo con un nuovo webinar targato Centro Studi Galileo e Associazione dei Tecnici del Freddo.
Il webinar, sul tema “Quali fluidi e compressori per la refrigerazione commerciale a fronte dei cambiamenti del 1° gennaio 2020?“, vedrà la partecipazione di Edoardo Monfrinotti, Account and Business Development Manager di Chemours, e di Nika Bagdasarian, Sales Area Manager di Frascold.

Relazioni dei Partner

Nika Bagdasarian, Sales Area Manager di Frascold
“Market map e nuovi trend nella refrigerazione commerciale: come affrontare le nuove sfide con i refrigeranti naturali”
Edoardo Monfrinotti, Account and Business Development Manager di Chemours
“Scegliere un refrigerante a lungo termine per la refrigerazione commerciale: uno studio comparativo tra refrigeranti HFO a basso GWP A2L e altri refrigeranti”

Per iscriversi gratuitamente al webinar, cliccare qui.

Chemours e Axima Refrigeration France insieme per l’utilizzo dei refrigeranti A2L Opteon™ XL per la refrigerazione commerciale

Opteon_A brand of_H_FULL_CMYKDopo il successo nell’adozione riuscita di Opteon™ XP40 (R-449A) per i retrofit dei sistemi funzionanti a R-404A, Axima Refrigeration France valuta l’adozione dei refrigeranti HFO Opteon™ XL a basso GWP per le nuove apparecchiature entro il 2021.
Chemours, azienda chimica globale e leader di mercato per i prodotti fluorurati, le tecnologie al titanio e le soluzioni chimiche ha annunciato oggi che Axima Refrigeration France, una società di Engie Axima, fornitore leader per i settori HVAC, refrigerazione e protezione antincendio, e con sede a Parigi, ha scelto di collaborare con Chemours per valutare l’uso e l’adozione futura dei refrigeranti idrofluoroolefine (HFO) Opteon™ XL a basso potenziale di riscaldamento globale (GWP) nella refrigerazione commerciale prima della prossima fase del phasedown sugli HFC della regolamentazione F-Gas nel 2021. Come primo passo verso la riduzione della quota di CO2, Axima Refrigeration France aveva già adottato Opteon™ XP40 (R-449A) per il retrofit di sistemi R-404A esistenti. Continua a leggere

Chemours sostiene l’industria HVAC nella transizione verso i refrigeranti HFO con dei GWP inferiori e più sostenibili

l_chemours-2AChemours fornisce informazioni utili sui vantaggi di un utilizzo sicuro degli innovativi refrigeranti A2L Opteon™ XL per migliorare l’efficienza energetica e soddisfare le sfide della regolamentazione ambientale.
L’azienda chimica globale e leader di mercato per le tecnologie al titanio, i prodotti fluorurati e le soluzioni chimiche ha sviluppato tre nuovi libri bianchi con l’intento di sostenere il settore HVAC nella transizione verso soluzioni refrigeranti più sostenibili che abbiano un potenziale di riscaldamento globale (GWP) inferiore. Gli articoli forniscono delle informazioni sulle nuove tecnologie refrigeranti HFO A2L, dei consigli pratici sul loro utilizzo sicuro per la refrigerazione industriale e commerciale, oltre che per i sistemi d’aria condizionata, le pompe di calore e i chiller, e sono stati concepiti come strumento di supporto ai clienti e agli utilizzatori finali durante il processo di conversione. Continua a leggere

MEHITS sceglie i refrigeranti Opteon™ XL41 (R-454B) e Opteon™ XP10 (R-513A)

Opteon_A brand of_H_FULL_CMYKI refrigeranti Opteon™ XL41 (R-454B) e Opteon™ XP10 (R-513A) selezionati da Mitsubishi Electric Hydronics and IT Cooling Systems SpA (MEHITS): Opteon™ selezionato per sostituire l’R-410A e l’R-134a per la applicazioni di chiller e pompe di calore in Europa.
The Chemours Company (Chemours) (NYSE: CC), azienda chimica globale e leader nel mercato delle tecnologie in titanio, dei prodotti fluorurati e delle soluzioni chimiche, ha annunciato oggi che MEHITS, azienda parte di Mitsubishi Electric Group, ha selezionato i refrigeranti a basso potenziale di riscaldamento globale (GWP) Opteon™ XL41 (R-454B) per i propri sistemi multi-scroll e Opteon™ XP10 (R-513A) per le piattaforme basate su compressori a vite e radiali senza olio prodotti in Italia. Questa scelta è parte di un’iniziativa ambientale volta a fornire soluzioni a lungo termine, efficaci e sostenibili per il mercato dei chiller, in vista della limitazione prevista nel 2021 dal programma di phase down del regolamento europeo F-Gas e implementata a partire dal 2019. Continua a leggere

Carrier Transicold Europe sceglie la famiglia di refigeranti Opteon™ XL di Chemours in sostituzione dell’R-452A

Opteon - ChemoursI refrigeranti Opteon™ XL a basso GWP scelti da Carrier Transicold Europe per il trasporto refrigerato entro il 2021.
The Chemours Company (Chemours) (NYSE: CC), azienda chimica globale e leader di mercato per i prodotti fluorurati ha annunciato che Carrier Transicold Europe, situata a Rueil-Malmaison in Francia sta collaborando con Chemours per selezionare e adottare un refrigerante idrofluoroolefina (HFO) a basso potenziale di riscaldamento globale (GWP) Opteon™ XL in sostituzione dell’R-452A per il trasporto refrigerato nel 2021.
Nell’ambito del regolamento F-Gas, i refrigeranti HFO Opteon™ XL sono soluzioni a lungo termine che hanno il più basso GWP per il trasporto refrigerato in grado di ridurre fino all’85% le emissioni di CO2 rispetto all’R-452A. La collaborazione con Chemours nella scelta di un refrigerante Opteon™ XL segna l’impegno di Carrier Transicold Europe a fornire ai clienti un refrigerante che abbia l’equilibrio ottimale tra ridotto impatto ambientale, consumo energetico, prestazioni, sicurezza e longevità. Entrambe le aziende si sono impegnate attivamente e lavorano a stretto contatto con i gruppi normativi e di ricerca per supportare l’uso dei refrigeranti Opteon™ XL attraverso un’adeguata progettazione delle attrezzature e corsi di formazione basati sui codici e gli standard applicabili. Continua a leggere

Intervista a Edoardo Monfrinotti sui gas refrigeranti, Chemours – CSG @ Refrigera 2019

In occasione di Refrigera Show 2019, i rappresentanti delle aziende partner di Centro Studi Galileo sono stati intervistati su temi di grande attualità, quali le nuove tecnologie della refrigerazione ed i refrigeranti alternativi.
Oggi proponiamo il video dell’intervista a Edoardo Monfrinotti, Sales and Business Development Manager di Chemours.
Gli argomenti di queste interviste saranno ulteriormente approfonditi durante il XVIII Convegno Europeo, organizzato da Nazioni Unite UNEP, IIR, AREA e CSG con i maggiori esperti mondiali del settore (Commissione Europea, UNIDO, FAO, ASHRAE, AHRI, EPEE, ASERCOM, Assoclima, Eurovent e molti altri…) presso il Politecnico di Milano il prossimo 6-7 giugno e i tradizionali corsi organizzati da Centro Studi Galileo.
Ogni giorno pubblicheremo una nuova intervista. Buona visione!

Chemours triplica la capacità di Opteon YF con un nuovo impianto di produzione negli Stati Uniti

Opteon_A brand of_H_FULL_CMYKThe Chemours Company (Chemours) (NYSE: CC), azienda chimica globale e leader di mercato per i prodotti fluorurati ha annunciato l’avvio del nuovo impianto di produzione del refrigerante a basso potenziale di riscaldamento globale (GWP) Opteon™ (HFO-1234yf) presso il proprio sito produttivo di Corpus Christi a Ingleside in Texas, Stati Uniti. Questo impianto permetterà a Chemours di triplicare la capacità globale di prodotti a base di IdroFluoroOlefine (HFO) 1234yf per soddisfare la crescente domanda del mercato di refrigeranti e miscele più rispettosi dell’ambiente.
L’avvio rappresenta la fase finale del progetto di 300 milioni di dollari lanciato nel 2016, che triplica la capacità di fornitura di Opteon™ YF destinata a molteplici settori e applicazioni”, ha dichiarato Mark Vergnano, presidente e CEO di Chemours. “Questo traguardo è un esempio tangibile del nostro impegno costante a fornire al mondo intero prodotti refrigeranti con un GWP basso che siano migliori per l’ambiente”. Continua a leggere

Importazioni illegali di refrigerante al 20% della quota. Dalla Germania: “Controlli inadeguati e rischio incidenti”

RefSurvey_0Dopo aver rivelato che la quantità di refrigeranti illegali entrati in Europa nell’ultimo anno è stata pari al 20% della quota legale di F-gas, da un gruppo tedesco di esperti di refrigerazione è arrivata una richiesta di intervento.
In una lettera aperta alla Commissione Europea e alle autorità nazionali, il Comitato di Esperti “Coolektiv” lamenta il fatto che è in atto un numero insufficiente di controlli e misure atte a impedire il commercio illegale.
Coolektiv è stato fondato ad ottobre da una serie di parti interessate: le aziende Chemours e Honeywell, l’associazione Asercom, fornitori tedeschi di refrigeranti come Westfalen e Frigoteam Handels, e il retailer Rewe. Continua a leggere