Aperte le candidature all’Innovation Award di ASHRAE e OzonAction

innovation award

Sono aperte le candidature all’Innovation Award di ASHRAE e OzonAction: sarà possibile iscriversi sino al 1° settembre 2020.

Il premio promuove le innovazioni nell’ambito del design, della ricerca e della pratica, riconoscendo il valore dei progetti che hanno portato le nazioni in via di sviluppo a minimizzare l’uso dei refrigeranti ad alto GWP nelle operazioni di refrigerazione e condizionamento dell’aria.

I lavori candidati devono essere stati svolti all’interno di una nazione in via di sviluppo, come indicato dall’Articolo 5, paragrafo 1 del Protocollo di Montreal.

Il premio è organizzato da ASHRAE e da UNEP (UN Environment Programme) e viene assegnato con cadenza annuale.

Sono presenti due categorie, con fino a cinque scelte:

  • Applicazioni Residenziali
  • Applicazioni Commerciali e Industriali

Il premio è aperto solo alle persone e ai team che sono state coinvolte nella ricerca, nella progettazione o nell’implementazione della tecnologia utilizzata nel progetto. Mentre una o più persone possono essere coinvolte attraverso il loro lavoro con istituzioni, organizzazioni del settore privato o aziende, i premi verranno assegnati solo a nome di singoli individui. Il riconoscimento non verrà rilasciato alle loro aziende o altri tipi di datori di lavoro.

Se la richiesta di partecipazione avviene da parte di un individuo, questi deve confermare che il lavoro non è stato uno sforzo di gruppo e  fornire la conferma di una persona che ha familiarità con il lavoro svolto. Se viene selezionato un team di persone per un premio, verranno emessi un massimo di 5 certificati e verrà citato un massimo di 5 persone per ciascun progetto selezionato. Per i team più grandi, si applica la stessa regola e il candidato deve specificare i 5 nomi che verranno citati. In alternativa, il candidato del team può scegliere di citare solo il nome del progetto e del paese nel certificato finale e nella citazione pertinente.

Si può partecipare facendo riferimento A QUESTO LINK fino al 1° settembre 2020.

Per maggiori informazioni, è possibile consultare direttamente la SEZIONE DEDICATA sul sito di ASHRAE

Rispondi