REACH INITIATIVE: cinque Stati Europei si interrogano sulle sostanze PFAS

Da EFCTC riceviamo e condividiamo
EFCT (European Fluorocarbons Technical Committee) ricorda che le autorità nazionali di cinque stati (Germania, Paesi Bassi, Norvegia, Svezia e Danimarca) hanno invitato le parti interessate a inviare testimonianze in merito all’uso di sostanze perfluoroalchiliche (PFAS).

Le informazioni saranno raccolte fino al 31 Luglio 2020, e sono invitati a fornire informazioni numerosi attori del settore, come produttori, fornitori, distributori e utenti finali. Ulteriori informazioni sono reperibili sul sito di ECHA.

Questo riguarda anche gli HFC, gli HFO e gli HCFO: la definizione di PFAS usata nel sondaggio include anche ogni sostanza dei gruppi CF2 e CF3. EFCTC Ritiene che tale definizione superi di gran lunga la tradizionale definizione di PFAS, ma che sia comunque importante presentare prove al riguardo.

L’indagine è molto ampia e copre un’ampia gamma di sostanze e di polimeri, cercando di stabilire una serie di obiettivi in merito al modo in cui queste sostanze sono utilizzate e se i lavoratori vi entrano in contatto. Sappiamo tutti che, grazie alla Regolamentazione F-Gas, le autorità dispongono già di notevoli informazioni, ma è essenziale comunicare l’importante ruolo degli HFC, degli HFO e degli HCFO per via delle caratteristiche tecniche e di sicurezza.

In qualità di associazione commerciale europea per i produttori di HFC, HFO e HCFO, EFCTC sta preparando e presenterà una risposta dettagliata all’invito a presentare prove, che descriva in dettaglio le proprietà ambientali dei gas in esame, così da fornire informazioni di alto livello sulle quantità e gli usi. Di recente abbiamo pubblicato il documento “Per- e Polyfluoroalkyl Substances: Hfcs and Hfos a distinct subset” che è disponibile sul sito web EFCTC, sezione position paper.

EFCTC ti chiede di rispondere a questo invito a presentare prove e di completare le domande pertinenti per le tue attività nel sondaggio online. A questo scopo, abbiamo elaborato le risposte generali alle domande più rilevanti (CLICCA QUI per scaricare il documento completo). Abbiamo anche allegato una tabella che elenca le singole sostanze pertinenti e i numeri CAS/Einecs.

Il sondaggio può essere completato solo online qui. È elencato sotto PFAS nell’ambito delle consultazioni in corso. In conclusione, questa è la prima fase di un processo e questa è la nostra prima occasione per commentare. Riteniamo essenziale che le autorità siano messe al corrente dell’importante ruolo degli HFC, degli HFO e degli HCFOS e della cura con cui l’industria li utilizza responsabilmente per sfruttarne sicurezza e le proprietà tecniche.

EFCTC vi invita a partecipare al sondaggio, e vi ringrazia per la collaborazione.

Rispondi