19° Convegno Europeo: il programma della terza sessione

Da oltre quarant’anni, il Convegno Europeo del Centro Studi Galileo, realizzato storicamente in collaborazione con le Nazioni Unite, è un punto di riferimento essenziale per l’intero settore del Freddo europeo e mondiale. Il 10 e l’11 giugno si aprirà la diciannovesima edizione, la più grande di sempre.

Ognuna delle cinque sessioni principali toccherà un argomento diverso, fornendo complessivamente un quadro chiaro, tecnico e perfettamente delineato dell’attuale situazione del settore e dei suoi sviluppi futuri.

Il 19° Convegno Europeo si svolgerà in modalità mista dal 10 all’11 giugno 2021, in parte online e in parte dal vivo al Politecnico di Milano, nel rispetto delle attuali disposizioni sanitarie.

È possibile iscriversi al Convegno CLICCANDO QUI.


3° SESSIONE | 11 giugno 2021
Raffreddamento verde ed efficienza energetica

9.15 – 12.00 | Raffreddamento verde ed efficienza energetica

COORDINATORE: A. Cavallini Università Padova – IIR
PRESIDENTI: M. Masoero ATF & Politecnico Torino | F. Scuderi Eurovent | F. Polonara TEAP – RTOC | F. Musazzi Assoclima | L. Tagliafico Università Genova | C. Malvicino Stellanti

Green Deal europeo, ecodesign. Efficienza energetica negli impianti. Pompe di calore, raffreddamento con impianti ad assorbimento. Energie rinnovabili e chimica al servizio della refrigerazione e dell’aria condizionata, raffreddamento evaporativo, tele raffreddamento, refrigerazione magnetica. Condizionamento nei veicoli.

9.30M. Masoero
ATF & PoliTo
Introduzione: Il ruolo degli impianti nella prevenzione della diffusione del COVID-19
9.40F. Scuderi
Eurovent
Progettazione eco-compatibile e etichettatura energetica
9.50F. Musazzi
Assoclima
La pompa di calore nel contesto del Green Deal
10.00L. Tagliafico
Università Genova
La refrigerazione allo stato solido e la refrigerazione magnetica
10.10F. Polonara
TEAP – RTOC
Il rapporto sull’efficienza energetica del Protocollo di Montreal
10.20-
10.50
D&R
10.50C. Malvicino
Stellantis
Regolamentazioni internazionali sui refrigeranti e efficienza nell’automotive
11.00K. Berglöf
ClimaCheck
Manutenzione predittiva basata su prestazioni, efficienza del sistema e sotto efficienze
11.10K. Nourrice
Frascold
Analisi energetica per i sistemi a CO2 nella refrigerazione commerciale
11.20T. Funder-Kristensen DanfossEsempio di Funzionamento e gestione termica degli impianti
12.30D. Tsimpoukis MetroAssorbimento chiller alimentato con il calore disperso su un impianto a CO2 transcritico
11.40D&R

Questo articolo è offerto da Centro Studi Galileo, il più autorevole Centro Formativo in Europa, considerato uno dei primi nel mondo, per l’attività di formazione (Corsi) e informazione (Convegno Europeo) nei settori della refrigerazione e del condizionamento.
Fondato nel 1975 ha formato circa 60mila Tecnici e da sempre collabora con realtà internazionali, sviluppando partnership di altissimo livello con le Nazioni Unite, l’Istituto Internazionale del Freddo e la Commissione Europea. Le Nazioni Unite hanno scelto Centro Studi Galileo per la formazione dei Tecnici nei paesi in via di sviluppo.

È Editore di Industria&Formazione, la prima rivista italiana del settore.
Dal Centro Studi Galileo, recependo le direttive europee e nazionali, nascono il Patentino Europeo Frigoristi e il Patentino Italiano Frigoristi, Certificazioni che hanno permesso ai Tecnici italiani del Freddo di battere la concorrenza a basso costo e dare piena dignità ad una Professione che meritava da tempo di essere riconosciuta offrendo una Patente ai Tecnici che operano con capacità tecniche, senza rischi e a impatto zero. Per info scrivere a corsi@centrogalileo.it 

Rispondi