Funziona in totale assenza di energia. Un piccolo frigo può cambiare la vita delle popolazioni del sud del mondo?

frigorifero-che-funziona-senza-correnteUno dei compiti del nostro settore è quello di sviluppare un’efficiente catena del freddo nelle Nazioni in via di sviluppo. Se ne è parlato molto nel corso del XVII Convegno Europeo #EUconfRAC, con interventi qualificati dei funzionari delle Nazioni Unite Djibril Drame (FAO) e Franziska Menten (UNIDO), dell’impreditore italo – burkinakè Madi Sakande e la partecipazione di rappresentanze diplomatiche dell’Africa Sub-Sahariana.
Solo tramite lo sviluppo di un efficiente sistema di condizionamento e refrigerazione si può assicurare un futuro alle economie del sud del mondo.
La catena del freddo garantisce infatti l’avvio di attività commerciali legate ai prodotti della terra, la conservazione dei vaccini, il raggiungimento di alti livelli di conservazione dei cibi per combattere malnutrizione e malattie dell’apparato digerente.
Il 50% della frutta e verdura prodotta nel sud del mondo non raggiunge le tavole dei consumatori finali.
Un piccolo frigo realizzato al MIT, l’EV-8, in grado di funzionare in totale assenza di energia elettrica potrebbe essere una prima, seppur parziale, risposta.
Domenico Pitasi, sul portale FocusTech lo descrive come “un frigorifero che mantiene la sua temperatura interna da 27 a 36 gradi Fahrenheit (da 15 a 20 gradi Celsius) più bassa rispetto all’ambiente esterno, il tutto senza la necessità di un sistema di alimentazione dedicato. Una soluzione che ben si presta all’utilizzo in scenari come quelli dovuti a disastri naturali ed eventi avversi, oltre che in tutte quelle situazioni in cui non si può chiaramente avere accesso ad un sistema di alimentazione elettrico. In Marocco, dove Evaptainers ha testato diversi prototipi del dispositivo, i pomodori hanno raggiunto una durata di conservazione pari ad una settimana, contro i due o tre giorni normalmente necessari al deperimento. Le cipolle, che di solito riportano una conservazione di cinque giorni, potrebbero durare da 10 giorni a fino due settimane. Il paese è il luogo ideale per testare il dispositivo, viste e considerate le condizioni climatiche calde ed estremamente secche.”
Il meccanismo di funzionamento è relativamente semplice ed è legato al raffreddamento evaporativo.

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...