Il 21 febbraio il Convegno “Dalla F-Gas ai refrigeranti alternativi: impatto su impianti nuovi ed esistenti”

Convegno Refrigera_21 febbraioAl Convegno, patrocinato dal Ministero dell’Ambiente, oltre ai maggiori esperti internazionali, interverranno le Nazioni Unite, la Commissione Europea e l’AREA.
Refrigera, l’unica manifestazione nazionale dedicata esclusivamente all’intera filiera della refrigerazione industriale, commerciale e logistica, sarà sede del Convegno “Dalla F-Gas ai refrigeranti alternativi: impatto su impianti nuovi ed esistenti”, organizzato da Centro Studi Galileo e Associazione Tecnici del Freddo.

L’evento, premessa al XVIII Convegno Europeo, ha ottenuto il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Si svolgerà giovedì 21 febbraio dalle ore 14 alle 18 presso la Sala A – Auditorium Lord Kelvin di Piacenza Expo.
Fra gli altri, spicca la presenza di Niccolò Costantini, Policy Officer presso la Direzione Generale Azione per il clima della Commissione Europea. Costantini affronterà il tema degli standard sui refrigeranti infiammabili, della manutenzione e dell’assistenza, legate alla formazione e alla certificazione, e del commercio illegale di refrigerante.
Inoltre, parteciperanno come relatori esperti e specialisti di alto profilo provenienti da aziende italiane e internazionali per discutere temi cruciali legati all’energia e all’ambiente. Al centro del dibattito, in particolare, ci sarà il decreto F-Gas e i nuovi regolamenti europei ed internazionali sui gas a basso impatto ambientale, oltre che le ultime tecnologie nel settore del condizionamento e della refrigerazione.
Per partecipare gratuitamente come uditore al convegno, è necessario registrarsi al seguente indirizzo. Il programma del Convegno è consultabile e scaricabile qui.

Rispondi