“I refrigeranti alternativi e la lotta ai refrigeranti illegali”: il 24 Aprile, un nuovo webinar gratuito targato CSG

picturemessage_b2amzx4n.duu

Si avvicina una nuova opportunità di formazione e aggiornamento online con i Webinar del Centro Studi Galileo: il 24 Aprile, dalle 11 alle 12, con EFCTC e Real Alternatives 4 LIFE si parlerà si parlerà dei nuovi refrigeranti alternativi e di come i traffici illegali minaccino l’intera industria della refrigerazione.

I Webinar del Centro Studi Galileo rappresentano una grandissima opportunità didattica per chiunque lavori nel settore HVAC/R: la refrigerazione e il condizionamento sono settori in continuo sviluppo, ed è fondamentale per un Tecnico del Freddo mantenersi sempre aggiornato sugli ultimi cambiamenti tecnologici.

Per rispondere a queste esigenze, il CSG organizzerà il 24 Aprile un nuovo webinar al quale parteciperanno le aziende partner del Centro Studi Galileo EFCTC e REAL ALTERNATIVES, che illustreranno ai partecipanti alcune tra le ultime tecnologie e applicazioni disponibili.

Lo scopo di questo webinar è di mostrare come i nuovi refrigeranti rappresentino una concreta alternativa, efficiente e tangibili, e come la lotta ai traffici illegali sia fondamentale per tutelare tanto i produttori quanto i consumatori: associazioni come Real Alternatives ed EFCTC mettono a disposizione ogni giorno numerosi strumenti per garantire alla refrigerazione un futuro sicuro, ecologico e legale.

Come riconoscere un HFC illegale
Relatore: Diego Boeri, Vice President Fluorochemicals at The Chemours Company | EFCTC

Introduzione a: REAL Alternatives 4 LIFE – Blended training per refrigeranti a basso GWP 
Relatore: Marino Bassi | Real Alternatives 4 LIFE

Gli argomenti trattati, focali per la professione di Tecnico del Freddo, suscitano spesso numerosi interrogativi, ai quali i relatori forniranno risposte concrete il 24 Aprile, alle ore 11.00.

Per partecipare basta iscriversi CLICCANDO QUI.

Questo webinar è offerto da Centro Studi Galileo, il più autorevole Centro Formativo in Europa, considerato uno dei primi nel mondo, per l’attività di formazione (Corsi) e informazione (Convegno Europeo) nei settori della refrigerazione e del condizionamento.
Fondato nel 1975 ha formato circa 60mila Tecnici e da sempre collabora con realtà internazionali, sviluppando partnership di altissimo livello con le Nazioni Unite, l’Istituto Internazionale del Freddo e la Commissione Europea. Le Nazioni Unite hanno scelto Centro Studi Galileo per la formazione dei Tecnici nei paesi in via di sviluppo.
È Editore di Industria&Formazione, la prima rivista italiana del settore.
Dal Centro Studi Galileo, recependo le direttive europee e nazionali, nascono il Patentino Europeo Frigoristi e il Patentino Italiano Frigoristi, Certificazioni che hanno permesso ai Tecnici italiani del Freddo di battere la concorrenza a basso costo e dare piena dignità ad una Professione che meritava da tempo di essere riconosciuta offrendo una Patente ai Tecnici che operano con capacità tecniche, senza rischi e a impatto zero. Per info scrivere a corsi@centrogalileo.it 

Rispondi