Sondaggio di ATF: la grande distribuzione rispetta le normative F-GAS?

In seguito ad alcune segnalazioni, ATF sta indagando sul rispetto delle vigenti normative F-Gas da parte dei negozi che si occupano di vendita al dettaglio anche a privati.

In particolar modo, alcuni installatori lamentano la mancata osservanza delle registrazione in banca dati dei prodotti venduti: se è vero che gli split possono essere venduti anche ai privati, è in ogni caso richiesta la firma di un’auto dichiarazione che obbliga l’acquirente ad appoggiarsi a una ditta specializzata per l’installazione del prodotto.

Nella maggior parte dei casi, il cliente non è neppure al corrente della necessità di compiere ulteriori azioni in seguito all’acquisto, e spesso nemmeno sa dell’esistenza stessa della Banca Dati F-Gas: per questa ragione, sta a chi vende il prodotto sincerarsi di rispettare le norme vigenti e fornire al cliente ogni informazione necessaria.

Per questa ragione, ATF – Associazione dei Tecnici del Freddo, ha indetto un breve sondaggio per dare forma alla dimensione del fenomeno.

Eventuali situazioni di irregolarità o inadempienza possono invece essere segnalati a segreteria@associazioneatf.org

Rispondi