I gas naturali e i possibili effetti collaterali. Incidenti in Asia e Stati Uniti

Bombola Gas

I gas naturali saranno una risorsa importantissima per il futuro della refrigerazione. Permetteranno di mantenere lo standard raggiunto senza conseguenze sullo stato di salute del pianeta.
Tuttavia serbano alcune problematiche che riteniamo opportuno approfondire
Parlando di Gas naturali un passaggio d’obbligo deve essere riservato al propano (R-290), idrocarburo che non causa effetti sullo strato di ozono (ODP = 0), con un PRG bassissimo ma, nota dolente, caratterizzato da un’infiammabilità significativa.
Richiede moltissima cura e deve essere manipolato solo da personale esperto e formato.
Casi di incidenza lesiva nei confronti degli utilizzatori finali sono stati riscontrati a Singapore dove la classica fuga di gas (in questo caso però idrocarburo) ha provocato il decesso di una persona e ad Honk Kong, in un ristorante, 200 persone sono state evacuate dopo l’esplosione di un climatizzatore e seguito di lavori di manutenzione.
Il fattaccio ha causato il ferimento ventuno persone , di cui quattro in gravi condizioni e la maggior parte dei feriti hanno subito ustioni e tagli derivati dall’ esplosione delle vetrine.

Quando è avvenuta l’esplosione il ristorante era pieno. L’esplosione ha avuto origine dalla sala di controllo della ventilazione e aria condizionata, circa 150 metri quadri, adiacente e sullo stesso piano della sala da pranzo.
Un lavoratore ha affermato di aver sentito delle esplosioni in concomitanza del lavoro svolto dagli addetti alla manutenzione dei climatizzatori. Pare che in quel momento si stessero occupando della ricarica del refrigerante nel sistema. Quando l’ incendio è stato domato i vigili del fuoco hanno trovato diverse bombole di gas all’interno del locale tecnico.

Altro problema importante è quello della contraffazione dei gas, che abbiamo trattato qui.

Negli Stati Uniti un tecnico sprovveduto ha acquistato dell’R22 indicato con nominativi strani come “R22a” mettendo in serio pericolo la propria incolumità e quella degli utilizzatori finali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...