Le proposte dell’Unione Europea per la riduzione HFC. La diminuzione graduale nell’ambito del Montreal Protocol

L’UE è da sempre all’avanguardia per l’innovazione sostenibile dal punto di vista ambientale. In questi giorni ha formulato delle proposte, sotto forma di emendamento, finalizzate al controllo degli idrofluorocarburi (HFC).
Le proposte sono sostanzialmente quelle di estendere a tutte le Nazioni industrializzate lo schema di riduzione graduale previsto dal Regolamento UE sui Gas Fluorurati.
Altri emendamenti sul tema sono stati proposti da Micronesia, Canada e Stati Uniti.
L’emendamento se accettato sarebbe una vera rivoluzione per la maggior parte delle Nazioni industrializzate meno avanzate dell’Europa su questo versante. Prevede infatti una riduzione sostanziale entro il 2020.
Seguente l’emendamento europeo il Pianeta troverebbe un significativo beneficio. La somma in quattro decenni delle emissioni ammonta infatti  a 127 giga tonnellate di CO2 equivalente.
La discussione dell’emendamento avverrà presso l’OEWG, il gruppo di lavoro aperto di Parigi e al Meeting delle Parti del Protocollo di Montreal di novembre a Dubai.

Per maggiori info: www.eia-international.org

Rispondi