Il messaggio di fine anno di Marco Buoni, Segretario di ATF e Former President di AREA

Marco Buoni durante la tappa casalese del Tour RE:PIF, uno degli appuntamenti principali del 2022

Ci aspettiamo un 2023 ancora migliore, ricco di felicità e di soddisfazioni personali e professionali per tutti: sempre più corsi in Italia e all’estero, sempre più fiere ed eventi, sempre più incontri e amicizie.

Voglio ringraziare tutto lo staff per l’ottimo lavoro svolto quest’anno, senza il quale non riusciremmo a garantire sempre l’eccellenza e la professionalità che il Centro Studi Galileo rappresenta da quasi cinquant’anni: si parte con il reparto corsi, con Debora Ferraris e Chiara Bertelli, che hanno coordinato e gestito oltre trecento tra lezioni in aula, corsi da remoto e sessioni d’esame; l’amministrazione, presieduta da Nadia Farè, Chief Finacial Officer, che segue ogni giorno il bilancio di entrate e uscite, cuore pulsante di una azienda,  il reparto marketing, con Daniela Farè, Manuela Salamone e Alberto Sistri, che hanno aiutato a diffondere capillarmente le informazioni sulle tantissime attività svolte nel corso dell’anno, il reparto Tecnico, con Roberto Ferraris, Simone Portalupi, Marisa Nosengo e Paolo Debetto sempre pronti ad assistere tecnici e aziende, e infine con la responsabile internazionale Silvia Romanò, che oltre a coordinare numerosi corsi in tutto il mondo ha volto un grandissimo lavoro nel coordinare numerosi convegni (come l’ultimo a Roma con il Ministero lo scorso 30 novembre) e la partecipazione a grandissimi appuntamenti come MCE e Chillventa.

Un ringraziamento particolare va a tutti i docenti che girano l’Italia e ogni angolo del globo per rendere e mantenere importante il Centro Studi Galileo, istituzione riconosciuta in tutto il mondo come un caposaldo del Freddo, un settore importantissimo per la vita di ognuno di noi che include refrigerazione, condizionamento, ventilazione, riscaldamento e pompe di calore.

Ti potrebbe interessare:  Nuova campagna di informazione a cura di AREA, EPEE e Asercom

Il 2022 è stato un anno cruciale per il Centro Studi Galileo, per AREA e per Associazione ATF. Non solo ha visto, come accennato, il ritorno delle grandi fiere internazionali in presenza, come MCE e Chillventa, ma anche la ripresa completa dei corsi in presenza, con numerose nuove sedi aperte lungo tutto lo stivale che hanno affiancato quelle già attive e soprattutto la formazione a distanza, uno strumento che si è rivelato apprezzatissimo da Tecnici e aziende.

Il Tour delle sedi di quest’anno ha inoltre aiutato centinaia di professionisti del Freddo a rimanere aggiornati sulle ultime novità tecniche e normative: abbiamo viaggiato -e riprenderemo a gennaio- in tutta Italia per incontrare i Tecnici e aiutarli a non restare indietro rispetto ai cambiamenti del settore, dalla lotta ai gas illegali alle prospettive della nuova regolamentazione europea, senza dimenticare il rinnovo dei patentini e delle certificazioni.

L’anno prossimo sarà un anno fondamentale: organizzeremo, come sempre al Politecnico di Milano, la ventesima edizione del Convegno Europeo, evento biennale tra i più attesi e seguiti per chi lavora nel Freddo. L’evento è ancora una volta organizzato insieme alle principali realtà del Freddo internazionale, in particolar modo l’IIR di Parigi, Istituto Internazionale per la Refrigerazione, e le Nazioni Unite – UNEP, con le quali il Centro Studi Galileo collabora da oltre vent’anni per portare i suoi corsi ovunque nel mondo, diffondendo la cultura di un settore assolutamente vitale per miliardi di persone in tutto il mondo: nel 2022, i tre enti (insieme al Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza energetica, ad AREA e al Renewable Energy Institute di Edimburgo), hanno collaborato per la realizzazione del numero speciale internazionale di Industria e Formazione, rivista ufficiale CSG, distribuita ai leader politici presenti alle grandi conferenze climatiche degli ultimi mesi, in particolar modo MOP e COP.

Ti potrebbe interessare:  Messaggio dal Presidente di AREA e Segretario ATF

È quindi per me un grandissimo piacere augurare un felice 2023 a tutti i Tecnici del Freddo Italiani!

Marco Buoni

Segretario ATF
Past President e responsabile Affari Internazionali di AREA
CEO del Centro Studi Galileo

Rispondi